Immagine pezzo principale

San Paolo Store, un'o@si per l'anima

Il nuovo portale si propone come punto di riferimento del commercio elettronico per famiglie, parrocchie, movimenti, fornendo libri, musiche, video e oggetti religiosi.


Pubblicità

Il mondo cattolico ha un nuovo strumento: il "San Paolo Store" (www.sanpaolostore.it). Si tratta di un portale nel quale associazioni, movimenti, parrocchie, oratori, e, naturalmente, chiunque coltivi interessi culturali, troveranno libri, cd, dvd, ma anche oggetti, facilmente ordinabili da casa. Un'iniziativa del Gruppo San Paolo che intende porsi come prezioso punto di riferimento, nell'ambito di un mercato dinamico, innovativo e in forte crescita, quello dell'e-commerce (commercio elettronico).

Per apprezzare la portata della novità è necessario contestualizzarla. Il fatturato complessivo dell'e-commerce, in Italia, ammonta a 6,5 miliardi di euro, rivolto a una platea stimabile in oltre otto milioni di individui. La vendita di libri, giornali, riviste, prodotti musicali e video, software e videogame - il cosiddetto settore editoriale allargato - vale circa 200 milioni di euro (il 4,5 per cento). Il dato più interessante è che la tendenza ad acquistare attraverso Internet tali prodotti presenta tassi di crescita a doppia cifra fino al 2011: il 15 per cento, con stime per il futuro che toccano il 35 per cento (fa eccezione solo questo difficilissimo 2012). Ulteriori conferme arrivano se concentriamo la nostra attenzione sulla vendita di libri (esclusa la manualistica e la scolastica): fra il 2010 e il 2011 il peso di Internet quale canale distributivo è passato dal 3,7 al 4,1 per cento in termini di copie e dal 4,6 al 5,1 per cento in termini di valore.

Si tratta di dati che vanno ben tenuti a mente e compresi, per apprezzare a fondo l'utilità e la novità del SanPaoloStore. Prima  di andare ad analizzare nel dettaglio i contenuti e l'offerta del nuovo sito, ancora qualche parola per inquadrare il fenomeno dell'e-commerce. Soffermandoci ancora sui libri - che nel mercato elettronico dell'area culturale fanno la parte del leone - possiamo affermare che fra il 2010 e il 2011 le vendite on line sono cresciute del 17,7 per cento in termini numerici, arrivando a circa quattro milioni di copie, e del 16,8 per cento in termini di valore, arrivando a oltre 60 milioni di euro.

Questo è il quadro nel quale si colloca il nuovo SanPaoloStore: un mercato dinamico, in forte crescita, all'interno del quale il mondo cattolico non ha forse finora saputo ritagliarsi il ruolo da protagonista che gli spetta. Di qui la mission, alla luce del sempre attuale insegnamento di don Alberiore, fondatore della famiglia paolina, di "parlare di tutto cristianamente": proporsi come sito di riferimento dell'e-commerce per il mondo cattolico. È il momento di scoprire da vicino il nuovo portale.

Motivazione profonda del progetto SanPaoloStore (www.sanpaolostore.it) è quello di sviluppare Internet quale canale commerciale e culturale, capitalizzando al massimo, però, l'identità e il patrimonio cattolico. Chiunque utilizzerà il nuovo sito, si troverà di fronte a un negozio garantito e sicuro, sia dal punto di vista morale, sia dal punto di vista dell'acquisto. Che cosa offre il San Paqolo Store? Un corpus di ben 700 mila libri, che spaziano dalla letteratura alla saggistica, di editori laici e religiosi. Circa 15 mila titoli in formato elettronico (i cosiddetti e-book). E ancora: 50 mila video (Dvd e Blu-Ray), 25 mila prodotti musicali (dai Cd ai Dvd, dagli Lp agli spartiti). Con una possibilità ulteriore: un vasto settore dedicato all'oggettistica, con articoli di arredo sacro, abbigliamento liturgico, icone, supporti per la preghiera, ma anche gadget, giochi, hi-tech. Un'offetta ampia, selezionata, affidabile.

E poiché l'ispirazione profonda del SanPaoloStore è culturale, e non meramente commerciale, verranno sviluppati contenuti redazionali per commentare, guidare, interpellare, dialogare, dalla recensioni agli speciali e agli approfondimenti. Una particolare attenzione verrà rivolta a tutto ciò che interessa la famiglia o gli ambienti cattolici: ecco la ragione di una serie di "categorie" per permettere all'utente di trovare facilmente, ad esempio, quanto riguarda l'educazione dei figli o gli strumenti utili per la vita parrocchiale.

È facile intuire come siano molti i potenziali fruitori del sito. Intanto, va detto che chiunque ami la lettura, il cimema o la musica troverà "pane per i suoi denti". Parrocchie, sacerdoti, oratori, movimenti, associazioni da una parte; famiglie, educatori, volontari dall'altra, avranno a disposizione tutti i materiali a loro indirizzati, con la possibilità di sceglierli e acquistarli con facilità. Una visita al sito permette infatti di apprezzarne subito la grafica accattivante e chiara e una serie di canali che orientano e velocizzano la ricerca.

«Lo sforzo compiuto dal Gruppo San Paolo e dalla sua Diffusione è stato quello di offrire uno strumento di alta qualità, che coniughi un'avanzata logica commerciale e industriale con i valori del mondo cattolico», spiega Andrea Carbini, responsabile di SanPaoloStore. «Per organizzazione e offerta il nuovo portale è in grado di competere con qualsiasi altro portale del settore, offrendo, in più, la specificità dell'identità cattolica». Tutti i settori del Gruppo San Paolo - dalla San paolo Digital al Marketing Multimedia - hanno collaborato per mettere a punto un'offerta integrata del gruppo. E finalmente il mondo cattolico avrà la sua casa nel settore dell'e-commerce.

Immagine articolo
L'home page del nuovo SanPaoloStore.
Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo