Immagine pezzo principale

Non solo risate: il ritorno di Serena Dandini e delle sue ragazze

La conduttrice ripropone su Rai 3 una versione aggiornata dello storico programma comico che fece trent'anni fa. Un assaggio? Sabina Guzzanti nei panni di Maria Elena Boschi e Marco Travaglio. Ma c'è spazio anche per le interviste, come quella alla prima ingegnere aerospaziale d'Italia, Amalia Finzi...


Pubblicità

Da Carla Signoris nella nuova «mamma elicottero» a Sabina Guzzanti che uno dopo l'altro «sfornerà» un Marco Travaglio e una Maria Elena Boschi, aspirante concorrente a Ballando con le stelle. E poi ancora Lella Costa, Angela Finocchiaro, Maria Amelia Monti, Francesca Reggiani, Cinzia Leone, Syusi Blady, Tosca D'Aquino, Iaia Forte. A trent'anni dal primo storico debutto, Serena  Dandini riporta in tv La tv delle ragazze, versione «Gli stati generali 1988 - 2018», con quattro puntate al via su Rai3 dall'8 novembre. «Non un revival - precisa lei - ma una vera assemblea, per fare il punto su cosa è stato delle donne e della comicità femminile in questi 30 anni». Proprio nell'anno del Metoo, si scherzerà su tutto, «dalla politica agli uomini in grossa difficoltà ultimamente», ma «mai sul femminicidio, su quello non si scherza», in un confronto generazionale tra le storiche protagoniste del programma anni '80 e nuove Ragazze di oggi come l'aspirante conduttrice Martina Dell'Ombra e Le Sbratz, trio nato sul web.

In arrivo anche «amiche» come Paola Cortellesi-Eva e Alba Rorwacher-Giovanna d'Arco. «Ci sarà posto anche per interviste, come, nella prima puntata, la prima ingegnere aerospaziale donna d'Italia, Amalia Finzi. Una rivincita per me? Non si gradisce mai un allontanamento, soprattutto se pretestuoso - risponde la Dandini che torna in Rai a sette anni da Parla con me - Sono molto felice, ma stavo bene anche dov'ero, tra teatro e libri».

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo