Ricatto d'amore per un permesso di soggiorno

Margaret Tate (Sandra Bullock) è una donna in carriera: nata in un piccolo paese del Canada a New York ha trovato il successo professionale. Ma il suo permesso di soggiorno negli Stati Uniti è scaduto e, secondo le leggi sull'immigrazione, deve immediatamente tornare nel proprio Paese. I dirigenti dell'azienda sono già pronti a sostituirla quando lei, per risolvere la situazione, annuncia che sta per sposarsi con l'americano e ignaro assistente Andrew (Ryan Reynolds). È questo il "Ricatto d'amore" del titolo a cui il povero Andrew non può sottrarsi. Commedia senza sorprese, ma piacevole e brillante grazie alla bravura e all'ironia di Sandra Bullock. Divertenti le scene girate in Alaska, dove non mancano osservazioni sulle abitudini americane.

Giudizio critico: discreto
Pubblico: famiglia

Lunedì 12, 21.00 - Sky cinema 1

Pubblicità