Prima del lavoro, lo stage

Giovani alla ricerca del primo impiego? Una buona opportunità per entrare in azienda
è data dal tirocinio. Ne parliamo con Dino Medolla, dell area selezione e orientamento
 di Sportello stage Actl di Milano.

 Cosa è uno stage?
È la base pratica della formazione individuale finalizzata a far conoscere la realtà aziendale.
 
Chi può fare lo stage?
Studenti che frequentano o che hanno terminato la scuola secondaria superiore, l università, la specializzazione o il master. Ma anche disoccupati.

Ci sono limiti di età?
No,  però le aziende a parità di titoli proferiscono i giovani, molto motivati a investire per la loro formazione sul campo.

In che modo il vostro sportello mette in contatto domanda e offerta?
Attraverso un'ampia banca dati. Per farne parte bisogna andare sul sito www.sportellostage.it, registrarsi nell area candidati, salvare la registrazione.
Poi si inserisce il curriculum, che successivamente può anche essere modificato.
 Chi è registrato riceve la newsletter, direttamente nella propria casella di posta,
con le offerte delle aziende. Ogni qual volta i selezionatori di Sportello stage propongono una candidatura a un'azienda, il candidato riceve un email informativa.

 Le opportunità sono numerose?
Purtroppo, come nel mondo del lavoro, anche in quello dei tirocini formativi i candidati sono molto più numerosi rispetto alle opportunità.

 Sono più richiesti i laureati o i diplomati?
Noi seguiamo i candidati con più di 18 anni. Nel 2009 su 6.700 stage attivati grazie
 al nostro sportello, il gruppo più numeroso è stato quello con la laurea specialistica, seguito dai diplomati.

Aiutate i ragazzi a individuare le aree più adatte alle loro competenze e interessi?
Sì, svolgiamo diverse attività di orientamento. Nella sede di Milano ogni lunedì mattina, dalle 9 alle 13, si può telefonare per un colloquio individuale o per un appuntamento presso l ufficio (senza alcuna spesa).

Dove operate?
Abbiamo tre sedi: quella di Milano, via Agnesi, 3, tel. 02/58.43.06.91, segue tutto il Centro Nord, quella di Varese, via Albuzzi,27, tel. 0332/28.76.03, segue il Piemonte e la provincia di Varese, quella di Roma, via Pavia 6/8, tel. 06/44.40.443, il Lazio e tutto il Sud.

Pubblicità