Immagine pezzo principale

«Per scegliere il nido fidatevi del passa parola»

I consigli dello psicoterapeuta Alberto Pellai a chi deve scegliere l'asilo per i figli, soprattutto per i genitori spaventati dalla recente vicenda delle violenze in una struttura privata di Milano. Un ampio approfondimento sul prossimo numero di Famiglia Cristiana, in edicola e in parrocchia dall'11 agosto.


Pubblicità

Padre di quattro figli anche Alberto Pellai ha provato sdegno e orrore per le notizie riguardanti il caso dell’ asilo nido del quartiere Bicocca a Milano dove la coordinatrice Milena Ceres e il compagno, e titolare dell struttura, Enrico Piroddi hanno compiuto maltrattamenti e violenze nei confronti di bambini piccolissimi. Provate grazie alle immagini riprese dalle telecamere installate dai Carabinieri.

Ma Pellai, psicoterapeuta dell'età evolutiva, è anche un uomo di scienza e un ottimista e  si augura che queste vicende, che considera delle eccezioni, non inducano i genitori  a un giudizio negativo su tutti i nidi in generale e a una paura irrazionale. Il nido, a suo parere, non è un'esigenza del bambino, ma se si decide di iscriverlo, ricorda che in Italia ci sono delle ottime strutture.

Il nostro esperto dà inoltre alcune indicazioni per scegliere quella più adatta e invita i genitori a fidarsi del passa parola, a incontrare i responsabili, a visitare personalmente gli ambienti. Se il proprio figlio già lo frequenta,  consiglia di osservare le sue reazioni quando torna a casa.

L'educazione emotiva (Fabbri editore), il suo ultimo testo, sarà in libreria dall'1 settembre. Con la sua capacità di chiarezza ci regala una guida per imparare a gestire le emozioni dei nostri figli, soprattutto nell'età del nido quando non sanno ancora parlare.

Sul numero 33 di Famiglia Cristiana (in edicola da giovedì 11 agosto) un ampio approfondimento sul tema, l'intervista completa allo psicoterapeuta Pellai con  utili consigli per rassicurare i genitori alla luce di questo fatto di cronaca, e altre informazioni per conoscere meglio il mondo degli asili nido.

Loading

Pubblicità