Ma il mare nostrum è davvero nostro?

Mare nostrum, si dice. Ma di chi è veramente il mare? La legge dice che le spiagge sono di proprietà demaniale, ovvero dello Stato, quindi di tutti. A Report Milena Gabanelli dimostra che in realtà spesso non è così. Sul lungomare di Ostia, per esempio, le rare spiagge libere vengono riempite all'alba di lettini per impedire ai bagnanti di stendersi dove vogliono, mentre gli stabilimenti balneari occupano il demanio marittimo in cambio di un canone ridicolo che nessun governo è riuscito a portare a valori di mercato.
 
E poi c'è l'evasione fiscale, valutata intorno al 50%, favorita da un sistema di concessioni rinnovate sempre agli stessi titolari senz gare d'appalto, un sistema che è costato  all'Italia l'apertura di una procedura di infrazione da parte dell'Ue. Cosa succederà se con l'approvazione della legge sul federalismo demaniale le spiagge saranno gestite dalle amministrazioni locali?

Domenica 16, 21.30  - Rai Tre

Milena Gabanelli
Pubblicità