Immagine pezzo principale

Lo straniero che venne dal mare

Da un racconto di Joseph Conrad un film che racconta con realismo e una sana dose di romanticismo la storia di una donna che dall'oceano riceve in dono... uno straniero


Pubblicità

Amy Foster (Rachel Weisz) lavora come domestica in una sperduta fattoria della Cornovaglia. Il suo passatempo preferito è raccogliere gli oggetti che il mare fa approdare sulla spiaggia e nasconderli, come fossero un tesoro prezioso, in una grotta nascosta nella scogliera. Un giorno Amy incontra un uomo che parla una lingua incomprensibile: si tratta di Yanko (Vincent Perez), esule ucraino, unico sopravvissuto al naufragio di una nave diretta in America. Rifiutato dalla piccola comunità locale che non si fida di quell'uomo sporco e malandato, Yanko trova invece in Amy la sua salvezza. La ragazza lo cura e lo sfama ma soprattutto gli comincia a insegnare la lingua inglese  gesto dopo gesto, parola dopo parola. I due intanto si innamorano e decidono di sposarsi ma quando nasce il loro bambino la situazione precipita a causa dell'astio e dell'ipocrisia della gente del posto.

Martedì 4, 21.10 - Rete 4

Immagine articolo
Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo