Lo straniero che venne dal mare

Amy Foster (Rachel Weisz) lavora come domestica in una sperduta fattoria della Cornovaglia. Il suo passatempo preferito è raccogliere gli oggetti che il mare fa approdare sulla spiaggia e nasconderli, come fossero un tesoro prezioso, in una grotta nascosta nella scogliera. Un giorno Amy incontra un uomo che parla una lingua incomprensibile: si tratta di Yanko (Vincent Perez), esule ucraino, unico sopravvissuto al naufragio di una nave diretta in America. Rifiutato dalla piccola comunità locale che non si fida di quell'uomo sporco e malandato, Yanko trova invece in Amy la sua salvezza. La ragazza lo cura e lo sfama ma soprattutto gli comincia a insegnare la lingua inglese  gesto dopo gesto, parola dopo parola. I due intanto si innamorano e decidono di sposarsi ma quando nasce il loro bambino la situazione precipita a causa dell'astio e dell'ipocrisia della gente del posto.

Martedì 4, 21.10 - Rete 4

Pubblicità