Immagine pezzo principale

Doisneau e la magia di Parigi

Una mostra a Roma (e presto a Milano) celebra il centenario del grande fotografo francese. Uno sguardo inimitabile su una delle più belle città del mondo.


Pubblicità

Le foto di Robert Doisneau hanno fatto amare Parigi a tanta gente. Anche a chi non ci è mai stato. Celebre, su tutte, la foto di due innamorati che si baciano in strada. Quella immagine e tante altre (in totale 200 scatti originali) si possono ammirare al Palazzo delle Esposizioni di Roma nella mostra “Robert Doisneau – Paris en liberté”. Ideata da Atelier Doisneau e la Fondazione Fratelli Alinari in coproduzione con Civita, la mostra resterà aperta fino al 3 febbraio 2013.

Dal 19 febbraio al 1 maggio 2013 la mostra si sposterà allo Spazio Oberdan di Milano. Immagine dopo immagine il visitatore compie una passeggiata nelle strade di Parigi, dal centro alla periferia, lungo la Senna, nei giardini,nei bistrot e negli atelier di moda. I soggetti prediletti delle fotografie di Doisneau sono le donne, gli uomini, i bambini, gli innamorati. “Ho molto camminato per Parigi”, ha detto Doisneau, “prima sul pavé e poi sull'asfalto, solcando in lungo e in largo per mezzo secolo la città.

Un esercizio che non richiede doti fisiche eccezionali. Se Dio vuole, Parigi non è Los Angeles e qui la condizione di pedone non è un indizio di miseria. Le poche immagini che, nella corsa del tempo, continuano a restare a galla ammucchiandosi come tappi di sughero nel mulinello di un fiume, sono state scattate durante le ore rubate ai miei vari datori di lavoro”.

La mostra è anche una occasione per celebrare il centenario della nascita di Robert Doisenau, nato a Gentilly nel 1912 e morto a Parigi nel 1994. Dopo essersi diplomato alla Ecole Estienne, Doisneau cominciò a lavorare in uno studio di pubblicità, in seguito divenne fotografo per le officine Renault (ma fu licenziato per assenteismo) e dal 1939 si dedicò alla attività di fotografo free-lance. Nel 1946 entrò a lavorare alla agenzia Rapho. La prima mostra delle sue opere fu realizzata nel 1974 a Tolosa, da allora Doisneau è divenuto celebre in tutto il mondo.

Immagine articolo
Robert Doisneau in un autoritratto del 1947 (copyright © atelier Robert Doisneau)
Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo