Immagine pezzo principale

Inquinamento aereo, ecco la classifica

Scegliere la compagnia che inquina di meno è possibile. Lo assicura una Ong. Alitalia? Male


Pubblicità

Non ci si pensa mai, ma ci sono compagnie aeree che inquinano di più e altre che inquinano di meno. Per una stessa rotta, è possibile addirittura che un vettore produca il doppio delle emissioni di anidride carbonica di un altro. A rivelarlo è Atmosfair, una organizzazione non governativa tedesca che ha stilato anche una classifica a questo riguardo.  

La graduatoria ha preso in considerazione 116 compagnie aeree di tutto il mondo e le ha valutate in base ai principali elementi che hanno un impatto sull’ inquinamento prodotto, come il grado di riempimento passeggeri, cioè quanto è utilizzato un aereo, oppure il tipo di velivolo o i posti a disposizione.  

Vincitrice assoluta è risultata la britannica Monarch Airlines, seguita dalla tedesca Condor Flugdienst e dalla canadese Air Transat. Male invece le italiane: Alitalia è arrivata solo 85esima, Alitalia Express 111esima.

Ogni compagnia è stata valutata poi sulle brevi, medie e lunghe distanze. Sul corto raggio, cioè per voli fino a 800 chilometri, ha vinto la Air Europa, seconda la Kingfisher Airlines e terza la Air New Zeland. Nel medio-raggio ha trionfato ancora la Monarch Airlines, mentre sulle lunghe distanze ha prevalso la Air Transat.  

La Ong tedesca ha specificato anche che un quarto delle emissioni globali di Co2 sono provocate dai trasporti. Scegliere una compagnia in base a quanto inquina, quindi, potrebbe essere un contributo importante per la salvaguardia dell’ ambiente. Per altre informazioni: www.atmosfair.de/en (in inglese).

Immagine articolo
Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo