Il primo giallo sonoro di Hitchcock

A 30 anni dalla scomparsa di Alfred Hitchcock va in onda uno dei tesori dimenticati del cinema: Blackmail, in versione originale. Si tratta del primo esempio di thriller sonoro e fu diretto dal regista nel 1929. Per la prima volta si utilizzò il sonoro per un film di questo genere, un importante momento di passaggio tra du epoche del cinema e il primo esperimento di doppiaggio in presa diretta: Joan Barry prestò la voce alla protagonista Anny Ondra, giovane polacca che aveva difetti di pronuncia. La storia si svolge nella Londra degli anni Venti, dove la giovane Alice White accetta di farsi accompagnare dal pittore Tracy (Donald Calthrop) nel suo studio, dopo aver litigato con il fidanzato. Ma quando l'artista, con il pretesto di farle un ritratto, l'aggredisce, la ragazza reagisce violentemente e lo ucccide. Ma il fidanzato di lei, detective di Scotland Yard, copre le prove...

Lunedì 26, 21.00 - Studio Universal
Giudizio critico: buono
Pubblico: famiglia

Anny Ondra interpreta la giovane Alice
Pubblicità