Il Papa dona le offerte raccolte: 68 mila euro

Andranno ai profughi accolti e seguiti in Giordania, soprattutto siriani. Segno della costante attenzione verso chi soffre in Medio Oriente. Dall’ inizio dell’ esposizione universale ad oggi il padiglione della Santa Sede è stato visitato da quasi 690 mila persone.

Pubblicità

Dall’ inizio dell’ esposizione universale ad oggi è stato visitato da quasi 690 mila persone. Il padiglione allestito dalla Santa Sede all'Expo riscuote successo. Solo nel mese di agosto, fanno sapere i responsabili, i visitatori sono stati oltre 200 mila. Le offerte finora raccolte, allo scopo di contribuire al sostegno della carità del Papa, hanno toccato quota 68 mila euro e per decisione del Santo Padre Papa Francesco, è stato stabilito, in collaborazione con il Pontificio Consiglio "Cor Unum", che questa cifra sarà destinata ai bisogni dei bambini e delle famiglie di profughi presenti attualmente in Giordania: queste risultano essere le fasce più deboli colpite dal conflitto in Medio Oriente. Molto interesse anche attorno all'Enciclica Laudato si', che ha venduto nel padiglione vaticano più di 5.000 copie in lingua italiana. Per le altre lingue, 140 copie in spagnolo, 340 in inglese e 380 in francese.


Loading

Pubblicità