Immagine pezzo principale

Il Papa torna a Napoli nel nome del dialogo e dell'accoglienza

Il 21 giugno Jorge Mario Bergoglio interviene ai lavori del Convegno organizzato dalla Pontificia Facoltà teologica dell'Italia Meridionale su “La teologia dopo Veritatis Gaudium nel contesto del Mediterraneo”.


Pubblicità

Una seconda volta a Napoli. La visita di Papa Francesco, però, non sarà dedicata alla città, ma all'incontro promosso dalla Pontificia facoltà teologica dell'Italia meridionale sul tema "La teologia dopo Veritatis Gaudium nel contesto del Mediterraneo”. Il 21 giugno Bergoglio si recherà nel capoluogo partenopeo per prendere parte ai lavori anche in vista del progetto avviato dalla Cei per un incontro dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo sulle problematiche di quest'area. L'arrivo è previsto per le 9 quando il Papa sarà accolto dal cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli e Gran Cancelliere della Facoltà; dal vescovo di Nola, monsignor Francesco Marino, e dal Preposito Generale della Compagnia di Gesù, Padre Arturo Sosa Abascal. La seduta pubblica dell’ incontro, fa sapere la sala stampa vaticana, si svolgerà sul piazzale antistante la Facoltà. "Il Papa pronuncerà un discorso incentrato sul tema dell’ incontro, quindi, dopo il pranzo, farà ritorno a Roma nel primo pomeriggio".

Immagine articolo
Papa Francesco a Napoli il 21 marzo 2015. Le foto di questo servizio sono dell'agenzia di stampa Ansa.
Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo