Il Napoli a Liverpool insegue l'Europa

Non sarà facile. Walter Mazzarri, allenatore del Napoli lanciato in Campionato nelle zone nobili della classifica, lo sa ma non vuole che i "suoi" si risparmino contro Gerrard e compagni, una squadra che fino a qualche anno fa, allenata da Rafa Benitez, aveva conquistato due finali di Champions league. Sulla panchina dei reds è oggi seduto quel Roy Hogdson, già alla guida dell'Inter negli anni bui della gestione Moratti, che i media inglesi danno più che traballante. Di sicuro sarà una sfida intensa come sempre succede negli stadi inglesi dove il pubblico rappresenta più che mai il dodicesimo uomo in campo.

Questa le probabile formazione del Napoli: 26 De Sanctis; 14 Campagnaro, 28 Cannavaro, 6 Aronica; 11 Maggio, 5 Pazienza, 23 Gargano, 8 Dossena; 17 Hamsik, 22 Lavezzi; 7 Cavani. PANCHINA: 33 Gianello, 25 Cribari, 2 Grava, 21 Yebda, 18 Zuniga, 77 Sosa, 12 Dumitru.

Collegamento a partire dalle 20.50, Rete 4

Pubblicità