Il Messaggio di Francesco, il primo di un Papa

Tramite la Segreteria di Stato, Bergoglio si complimenta per l'iniziativa e auspica «un rinnovato impegno affinché a nessuno nel mondo manchi il necessario e sano nutrimento».

Pubblicità

Il telegramma è stato inviato a Carlìn Petrini dalla Segreteria di Stato. Per la prima volta, un Papa saluta, incoraggia e benedice Terra Madre, convinto dall'idea che presiede la manifestazione: far inconrare le "comunità del cibo", ovvero contadini, allevatori e pescatori, coloro che più di tutti sono a contatto diretto con l'ambiente, difeso dal loro lavoro paziente e attento.

«Vi auguro una buona riuscita di Terra Madre», ha detto Jorge Mario Bergoglio, «siete strumento di lotta contro la fame nel mondo». Il Papa si è complimentato per l'impegno a favore di «un concetto del cibo e dell'agricoltura che si lega ai valori della solidarietà e della convivenza tra i popoli» e ha auspicato «un rinnovato impegno affinchè a nessuno nel mondo manchi il necessario e sano nutrimento».

Pubblicità