Immagine pezzo principale

Gessica, la foto del cuore contro la violenza che l'ha sfregiata

Dal suo letto d'ospedale Gessica Notaro, sfregiata dall'ex con l'acido, posta su Facebook un'immagine con le dita delle mani a fornare un cuore: «È dura ma insieme a voi ce la farò, vi voglio bene». Migliorano le condizioni dell'ex Miss Romagna e finalista a Miss Italia 2007 ma dovrà subire altri interventi di ricostruzione facciale


Pubblicità

Un cuore disegnato con le mani e un lembo di benda a coprirle il volto fuori dall'inquadratura: ecco la foto postata su Facebook da Gessica Notaro, la ragazza di 27 anni sfregiata con l'acido a Rimini il 10 gennaio scorso. L'ex fidanzatto, Jorge Edson Tavares, è stato arrestato. «È dura ma insieme a voi ce la farò, vi voglio bene», ha scritto la giovane. In meno di 24 ore ha ricevuto migliaia di «mi piace» e centinaia di commenti di incoraggiamento e solidarietà. «Gessica vuole dedicare questo cuore ai medici, alle infermiere e a tutto lo staff dell'ospedale Bufalini di Cesena, e ringraziare ancora tutti gli amici e le persone che ogni giorno le mandano saluti e le stanno vicina», aggiunge nel post il suo agente, Mauro Catalini. Le ferite provocate dall'acido stanno migliorando, ma Gessica dovrà essere sottoposta ad alcuni interventi chirurgici per la ricostruzione della pelle nei punti più segnati, la fronte e la tempia sinistra, e all'occhio sinistro, quello dal quale per il momento non riesce a vedere come prima

Immagine articolo
Loading

Pubblicità