Immagine pezzo principale

Associazione Mozart, via alla stagione con la Pastorale di Beethoven

Appuntamento il 15 novembre alle ore 21 al Teatro del Pime di Milano in via Mosè Bianchi 94. L’ orchestra, diretta dal maestro Aldo Bernardi, interpreterà la Sinfonia n 6 “Pastorale” Op. 68 di Beethoven accostata alla meravigliosa ed innovativa Sinfonia Concertante per Violino Viola ed Orchestra KV 364 di Mozart.


Pubblicità

Continuando il confronto evolutivo con Ludwig van Beethoven accostato ai principali capolavori dell’ espressione pre-romantica del genio di Salisburgo,iniziato cinque anni fa, la Stagione musicale di quest'anno dell’ Associazione Mozart Italia-Milano, filiazione del Mozarteum di Salisburgo, si inaugura il 15 novembre alle ore 21 con un Concerto sinfonico al Teatro del Pime di Milano in via Mosè Bianchi 94. In particolare, l’ orchestra dell'Associazione Mozart Italia, sotto la guida del suo direttore musicale, il maestro Aldo Bernardi, interpreterà la stupefacente Sinfonia n 6 “Pastorale” Op. 68 di Beethoven accostata alla meravigliosa ed innovativa Sinfonia Concertante per Violino Viola ed Orchestra KV 364 di Mozart.

Solisti di spicco il violinista Fulvio Liviabella e il Violista Roberto Mazzoni. In entrambi i capolavori gli autori abbandono i modelli tradizionali di scrittura a favore di implicazioni espressive fortemente soggettive. Nella Sinfonia concertante, uno dei pochissimi brani che l’ autore non scrisse su commissione ma per soddisfare le personali esigenze comunicative e creative, Mozart esprime i propri moti d’ animo causati dalla sua difficile situazione esistenziale (paradigmatico in questo senso è lo struggente Andante centrale, uno dei più belli di tutto il repertorio non solo mozartiano), così come nella Sinfonia “Pastorale”,

Beethoven dipinge programmaticamente i sentimenti che si provano dinanzi alle molteplici manifestazioni della Natura. Gli appuntamenti proseguono il 20 marzo 2019 nella Chiesa di San Marco a Milano in cui verrà eseguito l’ incompiuto e celeberrimo Requiem KV 626 di Wolfgang Amadeus Mozart. Completano il programma due perle come il Divertimento KV 136 e l’ Ave Verum Corpus Mottetto KV 618. Per l’ occasione il maestro Aldo Bernardi dirigerà l’ Orchestra dell’ AMI-Milano coadiuvata dal pregevole Coro Bach di Milano guidato da Sandro Rodeghiero.

Con la Stagione 2018-19 il maestro Aldo Bernardi prosegue nell' impegno di diffondere attraverso il CEriMus “Comitato Nazionale per la Riproposizione dell’ Educazione musicale di base nelle scuole di ogni ordine e grado®”, dal lui ideato e presieduto, la battaglia per l' educazione musicale di base che vive come atto di fede e vede come espressione della capacità creativa, espressiva e relazionale di ciascun individuo. Nato due anni fa in seno all'Associazione Mozart Italia di Milano il CEriMus ha come scopo precipuo quello di promuovere una legge che introduca, al pari di tutta Europa, l’ Educazione musicale di base nelle scuole di ogni ordine e grado. Partecipare ai concerti significa anche sostenere concretamente il CEriMus ed il suo ambizioso ma irrinunciabile scopo educativo per i futuri cittadini!

Informazioni: Associazione Mozart Italia-Milano: www.mozartmilano.com

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo