{channelLogo}
Immagine pezzo principale

Asdomar e Seac: l'impegno a difesa delle aree marine protette

Le due aziende promuovono insieme un progetto a favore della sostenibilità ambientale e della biodiversità che comprende la creazione di un sito internet di divulgazione, una donazione e un concorso


Pubblicità

Da Capo Rizzuto in Calabria alle isole di Ventotene e Santo Stefano in Lazio, dalle Cinque Terre in Liguria alle isole Tremiti in Puglia, in Italia esistono 29 Aree marine protette, istituite dal ministero dell’ Ambiente: tratti di mare, costieri e non, che rivestono particolare interesse per le loro caratteristiche relative alla flora e alla fauna. In queste aree le attività umane – dalla pesca sportiva a quella professionale, dall’ immersione subacquea al passaggio con mezzi inquinanti – sono limitate o vietate. Asdomar, specializzata nella produzione di conserve ittiche, ha attivato un progetto in favore delle Aree marine protette insieme a Seac, azienda leader nel settore della subacquea. Il progetto prevede un sito dedicato – http://areemarine. asdomar.it – per divulgare la conoscenza delle aree. Fino al 3 settembre i visitatori possono votare l’ area preferita: la più gettonata riceverà da Asdomar una donazione di 20 mila euro e da Seac 3 mila euro in attrezzature subacquee. Per finire, Asdomar ha indetto un concorso: in palio un soggiorno per due persone nell’ Area marina preferita e 250 maschere Seac Italia limited edition.

Oggi puoi leggere GRATIS Famiglia Cristiana, Benessere, Credere, Jesus, GBaby e il Giornalino! Per tutto il mese di agosto sarà possibile leggere gratuitamente queste riviste su smartphone, tablet o pc.

Loading

Pubblicità