Progetti per le famiglie: dal Veneto un'esperienza positiva

Anche in Veneto, a Castelnuovo Del Garda, da 12 anni un piano di buone politiche familiari dà i suoi frutti e nascono più bambini. La testimonianza dell'ex sindaco.

Pubblicità

Il “Dossier Trentino” è una Buona Notizia! Non si tratta solamente di disponibilità di maggiori risorse (altre autonomie le hanno), è piuttosto il frutto di un’ azione multidisciplinare che interessa molti settori della Provincia e coinvolge i Comuni per la realizzazione di un progetto condiviso. Conosco bene la realtà ed anche il percorso amministrativo dal quale anche noi, a Castelnuovo del Garda (VR), abbiamo attinto.

 I 12 anni di amministrazione e di applicazione di un Piano Integrato di Politiche Familiari (cliccare qua)  che comprende urbanistica, politica della casa, edilizia scolastica, politiche energetiche, promozione della Famiglia, la valorizzazione della società civile, e, da tre anni, l’ applicazione del Fattore Famiglia Comunale, ci confermano che in un ambiente “accogliente” l’ idea di mettere al mondo un figlio non spaventa!Dal 2005 al 2015 i nati variano tra 11 e 14 ogni mille abitanti e l’ età media della popolazione è di tre anni inferiore a quella nazionale, del Veneto e della provincia di Verona.

Dal 2004 al 2014 sono stato Sindaco e ora l’ azione prosegue nella stessa direzione con Giovanni Peretti ed entrambi proveniamo, dall’ AFI, associazione che quest’ anno festeggerà il 25° anniversario. La “scuola” dell’ AFI e del FORUM Nazionale delle Associazioni Familiari ci ha spinti a tentare di impostare la nostra politica amministrativa mettendo al centro la Persona e la Famiglia e … sembra proprio che funzioni.

Loading

Pubblicità